7 ottobre 2013

Un romantico antipasto!

Buon lunedì a tutti!

Il tempo a Milano non sembra voler migliorare, ma noi non facciamoci deprimere e cerchiamo di cominciare la settimana bene!
Quella che vi propongo oggi è una ricetta semplice che più semplice non c'è.. non posso dire di essermela inventata perché sarei ipocrita, ma l'idea della presentazione... bè forse è ciò che fa la differenza! Se devo dire la verità è emersa da un suggerimento di mio papà e io l'ho resa.. più romantica.. voi potete personalizzarla, cambiarla, farla identica.. o criticarla!! Ci si può sbizzarrire!! Questo è il bello delle cucina!!
L'ortaggio che ho utilizzato nasce da questa meraviglia di fiore.

Io ammetto di aver scoperto queste incantevoli sfumature di viola l'anno scorso, da quando in famiglia abbiamo cominciato a fare l'orto (non qua a Milano ovviamente).
Condivido con voi questa foto fatta proprio quest'estate (ebbene sì, anche quest'anno abbiamo piantato le melanzane... e non solo) e spero che questo colore vi rallegri la mattinata e vi faccia venir voglia di usare quell'ultima melanzana (!!) di stagione che potete, per esempio, aver dimenticato in frigo..

C.

Ingredienti per 4 persone


  • 4 fette di melanzana tonda, io le ho lasciate con la buccia, che naturalmente rimane dura, croccante. A me piace! Scegliete voi.. *
  • 4 cucchiai di passata di pomodoro (io ho usato quella che ho fatto quest’estate, ma quella che si compra al super va benone comunque) o 4 fette di pomodoro cuore di bue
  • 4 fette di mozzarella vaccina
  • Olio
  • Sale


Come si prepara?
  1. Accendete il forno a 200°statico.
  2. Dopo aver tagliato le fette di melanzana*, non troppo sottili altrimenti rischiate si brucino subito, ponetele nella teglia, mettete su ognuna, al centro il cucchiaio di passata, un pizzico di sale. 
  3. Tagliate le fette di mozzarella con una formina a cuore (ho usato proprio quella per i biscotti) e ponetela sulla passata. 
  4. Passate un filo d’olio su tutte le melanzane!
  5. In forno per  15 minuti circa, fate la prova con una forchetta, nelle fette di melanzane, devono risultare ben morbide!  


* se avete una melanzana un po' vecchia vi consiglio, dopo averla tagliata a fette, di metterla in una ciotola con del sale grosso tra una fetta e l'altra e di porre sulla ciotola un'altra più piccola e man mano sopra dei pesi (per esempio pentole o anche taglieri). In questo modo uscirà il liquido di vegetazione  togliendo del gusto fortemente amaro e che pizzicherebbe in bocca. Più stanno sotto sale meglio è! Per esempio potete farlo al mattino per la cena!

2 commenti:

  1. Carissima Carlotta..ottima ricetta questa! Anch'io la faccio ma con un aggiunta.
    Ti consiglierei di provare a prendere la passata di pomodoro, metterla in una ciotola aggiungere un pizzico di zucchero (per togliere l'acidità della salsa, soprattutto se è comprata), un goccio d'olio ed un goccio d'acqua. Infine prima di infornare le melanzane sporverarle con un po di origano oppure basilico, a tuo piacere, sulla mozzarella. Da quel gusto in più!
    Fidati! ;)
    Ila

    RispondiElimina
  2. Grazie mille Ila!! Proverò a seguire i tuoi speciali consigli!!
    Buona giornata!!
    C.

    RispondiElimina