9 febbraio 2014

Rotolini di carne profumati..


Buongiorno a tutti!!!

Scusatemi per la terribile assenza di questo periodo...

Oggi è già domenica.. e riesco a ritagliarmi del tempo per scrivere un post. Finalmente.

La domenica mattina è strana.. mi sveglio sempre prima di tutti e silenziosamente tiro su la tapparella e apro la finestra della camera.
Solitamente vengo colpita da un insieme confuso di rumori.. tipici di una città come Milano, tram, macchine, sirene, antifurti, camion della spazzatura.. ma la domenica no.

La domenica anche Milano sembra silenziosa, tutti ancora dormono, anche i mezzi pubblici sembrano non aver cominciato la loro routine.
Quasi non mi sembra di aver aperto la finestra tant'è il silenzio atipico che "invade" camera mia..

Mi piace anche per questo la domenica mattina, si può cominciare in modo più tranquillo, calmo e silenzioso, diversamente dalle frenetiche mattine della settimana..
E per esempio si può cominciare a pensare a quale buon pranzo preparare ad amici e familiari in questa giornata di stacco..


Quello che vi propongo è un modo per utilizzare qualche fettina di carne che non avete voglia di cuocere semplicemente con burro od olio. Dai, è domenica.. diamo sfogo alla fantasia e creatività.. io vi do questo mio modo di preparare dei rotolini di carne.. voi modificatelo o preparatelo come più vi piace..
Per questi rotolini vi consiglio di lasciar marinare per qualche ora la carne.. perciò.. mettiamoci subito all'opera!
 


Seguitemi..

Ingredienti per 3 persone

- 3 fette di carne di vitello tagliate molto sottili (penso che anche pollo vada bene per esempio!!)
- limone
- erbe di provenza
- aglio
- olio
- mezzo succo di limone
- 30g di cornflakes neutri
- insalatina songino
- aceto balsamico
- semi di papavero/sesamo

Vi servono stuzzicadenti lunghi circa 10cm e sottili, come quelli che vedete in foto.




Mettete in una ciotola il limone spremuto, un cucchiaino d'olio d'oliva, uno spicchio d'aglio tagliato a pezzi e privato dell'anima verde, una spolverata di erbe di Provenza e immergetevi la carne. Ponetela in frigo per circa 2-3 ore. Questo porta la carne ad assumere un buon sapore di aglio e leggero di erbe
di provenza. 
Variate secondo i vostri gusti ovviamente.

Quando siete pronti per preparare pranzo cominciate ad assemblare.

Preparate una teglia media e ungetela con dell'olio. Mettetela da parte.

Accendete in forno a 180°-200°.

Spezzate grossolanamente i cornflakes, uniteli a erbe di provenza e metteteli in un piatto lungo.

Estraete la carne dal frigo, scolatela dalla marinatura (non troppo, in tal modo sarà più semplice impanarli), ma mi raccomando eliminate l'aglio.

Ponetele su un piatto.

Tagliatene una alla volta su un tagliere: io ho fatto delle strisce lunghe e poi le ho arrotolate come meglio. Io sono partita da entrambi i lati contemporaneamente e poi tenuti insieme infilando lo stuzzicadenti.

Da ogni fettina ho ricavato due stuzzicadenti con tre rotolini ciascuno.
Passate ora ogni stuzzicadenti nel piatto con la panatura di corn flakes. Girateli bene per far aderire alla carne.

Metteteli nella teglia e infornate finchè saranno dorati (le mie fettine erano molto sottili, quindi non c'è stato bisogno di molto tempo per la cottura).
Direi circa 10-15 minuti massimo. Potete farli gratinare gli ultimi minuti accendendo la funzione grill!


Mentre la carne cuoce condite come più vi piace l'insalata. Io ho scelto il songino, condito in una ciotola grande con olio, aceto balsamico, sale, semi di papavero e sesamo e poi distribuito nelle piccole ciotole.

Estraete gli stecchini, posizionateli sopra le ciotole e servite!!
Mi raccomando è da mangiare caldo e insieme all'insalatina condita risulta squisita! Poi i cornflakes danno quella giusta croccantezza.. Potreste provare a mettere anche della frutta secca tritata nell'impanatura, per esempio..
Fatemi sapere come li farete, se li farete e con quale variante!!


Nessun commento:

Posta un commento