8 giugno 2014

Crostatine al cacao: caldo non mi fai paura!

Ma buongiorno a tutti!!

E buona domenica!!
Come state? Che combinate oggi con questo splendido sole?

Qua a Milano inizia a fare un bel caldo già a quest'ora del mattino..
Urge pensare ricette rinfrescanti e soprattutto devo superare la mia irrefrenabile voglia di accendere il forno..
Ce la posso fare..
però ...
però...
poi trovo ricette come questa...

troppo bella...
troppo buona...
come faccio a resistere?!



Cedo e lo accendo!
Ma poi insomma, è solo l'8 giugno.. posso già dire addio al mio amato forno!?

Potreste farla anche voi adesso che un po' di arietta riesce ancora a girare per casa..
sì lo so.. accendendo il forno non ci sarà nemmeno più quella.. ma è domenica..
un dolce per il pranzo BISOGNA averlo..
E io starò sul classico...
Ah inutile dirvi di non farvi la doccia prima di cucinarle.. uscire dalla cucina ehm come dire... accaldati ;-)

Arriviamo al dunque: la ricetta l'ho trovata su una famosa rivista di cucina. L'ho modifica un pochino ovviamente!
Ma finalmente dopo tempo che volevo provarla, sono riuscita a fare una crostata al cacao! Perfetta!

Fatemi sapere che ve ne pare!!
Buona giornata ragazzi!!!

C.

Ingredienti per tre crostatine

- 100g di farina
- 60g di burro
- 40g di zucchero
- 15g di cacao
- 1 uovo
- marmellata di pesche, albicocche. Quella che preferite! Se non è troppo dolce potete aumentare lo zucchero a 60g
- burro per imburrare gli stampini (abbondate!)

Come si prepara la frolla

Mettete farina setacciata, burro, zucchero e cacao setacciato in una ciotola.
Mescolate bene.
Aggiungete l'uovo e lavorate tutto fino a creare una palla. Appiattitela, ricopritela con la pellicola trasparente e riponetela in frigo.

Dopo almeno mezz'ora tiratela fuori.
Imburrate abbondantemente le teglie.

Assembliamo
Ora, io ho provato a stendere la frolla con matterello ecc. Ma no, non ci siamo. 
Non si riusciva a staccare per essere messa nelle teglie.. 
perciò ne prendete qualche pezzo alla volta e andate a premere direttamente sulle teglie.
Fino a ottenere questo risultato. Bucherellatele con i rebbi di una forchetta.

Ok, non è una frolla di quelle che si stendono senza problemi.. ma il risultato merita.. perciò....
Dopo aver ricoperto tutte le teglie riempite di marmellata, io ho messo circa un cucchiaino e mezzo per teglia.
Non troppa se no la frolla vi rimarrà troppo umida.

Create delle striscioline con la frolla avanzata e decorate come più vi piace.
Infornate per 20 minuti.
Massimo 30 minuti.
Togliete dal forno.

Mettete a raffreddare e vedrete che poi, grazie al burro, riuscirete a estrarle perfettamente...

Nessun commento:

Posta un commento