5 giugno 2014

Pasta con pesto di melanzane!

Dovete sapere, e penso che per chi segue il mio blog un pochino sia abbastanza evidente, non sono un'appassionata di primi..
Preferisco mille volte gli antipastino, una bella fetta di carne e tanta, tanta verdura.

- i dolci? naaaa, i dolci non mi piacciono nemmeno un pò. anche questo è evidente dalle mie ricette - 

Ma..
c'è un MA.. ebbene sì.
Ora, che comincia la stagione dell'esplosione di mille verdure di tutti i tipi.. cedo e preparo un buon sugo vegetariano...
Non l'avevo mai fatto, ma "Ci piace", eccome!
Venite a vedere come l'ho creato....
La ricetta sembra lunghissima, ma in realtà non lo è.. vi ho solo descritto passaggio per passaggio!

E voi, amanti della pasta, che ne pensate? Approvate?

C.
Ingredienti per 3 persone non troppo affamate di pasta!

Per il pesto

- una melanzana (circa 500g, da cui toglierete 100g per la decorazione)
- 30g di parmigiano
- 5g di pinoli
- 20g di mandorle
- 2 cucchiai d'olio evo (circa 15g)
- menta fresca (io ho usato quella dell'orto che avevo congelato!!) ma se avete del basilico ci starà alla grande!!
- aglio
- pepe
- acqua tiepida e sale grosso per mettere a mollo le fette di melanzana

Per la decorazione (non è obbligatoria da fare, ma ci sta bene!)

- 100g di melanzane
- olio di semi per friggere
- pizzico di sale

- 150g di pasta al farro

Come la prepariamo?

Lavate benissimo le melanzane, privatele el picciolo e di una piccola parte del "sedere".
Tagliatene un pezzo spesso, io ho fatto circa 100g.
Vi servirà per i cubi fritti per la decorazione.


Il resto tagliatela a fette più sottili.

Riempite una ciotola ampia di acqua tiepida, immergetevi tutte le fette di melanzane, spargete un cucchiaino circa di sale grosso nell'acqua.
Coprite la ciotola con una pentola o qualcosa che possa tenere ben immerse nell'acqua le melanzane.
In questo modo perderanno la loro parte amara.

Dopo 15 minuti rovesciate l'acqua della ciotola.
Sciacquate una fetta alla volta sotto acqua corrente.

La decorazione
In una padella mettete dell'olio di arachidi a scaldare.
Tagliate le due fette più spesse, che avevate ricavato per la decorazione, a cubi abbastanza simili.

Preparatevi un piatto con della carta assorbente e mettetevelo vicino per dopo.
Quando l'olio è caldo buttateci i vostri cubi di melanzana BEN ASCIUTTI.
Stategli dietro, rigiratele.
Una volta cotte (infilatevi una forchetta, devono essere morbidi i cubetti), "scolatele" sul foglio, aggiustate di sale e lasciatele da parte.

Il pesto
Mettete dell'acqua in una pentola.
Tagliate senza precisione le fette avanzate, basta non facciate pezzi troppo grandi.
Immergeteli subito nell'acqua e fate cuocere per 15 minuti a fuoco vivace.
Fate la prova con una forchetta per verificare la cottura, devono essere morbidissimi i pezzetti.
Versate il tutto su un setaccio così da eliminare bene l'acqua in eccesso.
Fate pressione per farla uscire tutta.

A questo punto metterete su l'acqua per la pasta.

Mettete in un bicchiere alto di plastica (quello del minipimer o frullatore a immersione, per capirci) la frutta secca, il parmigiano grattugiato, l'olio, il pepe se vi piace.
Aggiungete le melanzane bollite.
Azionate il minipimer.

Aggiungete acqua di cottura, a me sono bastati due cucchiai.
Vedete voi che consistenza volete ottenere.
Spremete l'aglio nell'apposito attrezzo, come vedete in foto.


Vi consiglio di metterne pochissimo alla volta.
Completate con la menta o il basilico, ben lavati mi raccomando.
Azionate il minipimer.
Assaggiate e aggiustate a vostro piacimento!

L'acqua ormai starà bollendo, buttate la pasta e cuocetela, la mia per circa 9 minuti.

Assembliamo!
Mettete il vostro pesto nella pentola (sciacquata) in cui avete fatto bollire le melanzane! - io ho fatto così per non sporcare troppi contenitori eheh - 

Quando la pasta è pronta prendetela con una schiumarola (per capirci, il mestolo forato) e mettetela nella pentola col pesto.
Aggiungete dell'acqua di cottura per amalgamare il tutto.

Servite, con i pezzi di melanzana fritti su ogni piatto e, se l'avete messo nel vostro pesto, qualche foglia di basilico!

Buon appetito!!

Nessun commento:

Posta un commento