15 settembre 2014

La mia torta di fichi e l'amore per l'orto

Buongiorno a tutti, buon lunedì !!
Come state?
Trascorso bene il weekend?
Io sono stata ad Andrate, ho finalmente rivisto il nostro orto dopo due settimane..
Sapete ho scoperto di adorare l’orto da pochi anni. 
Credo grazie a Edo. Ma questa è un’altra storia.
I miei avevano già questa passione qualche anno fa, quando ero più piccola, ma a quel tempo mi divertivo solamente a giocare con la terra e.. a parlare ai vermi che trovavo. Erano così carini……
Ma sono sicura che l’amore per l’orto era già nato a quel tempo.
Ora si è decisamente trasformato, evoluto.
Adoro prendermene cura.
Adoro arrivare ad Andrate e correre nell’orto a vedere cos’è cresciuto
Adoro raccogliere zucchine come quelle qua sotto
                            
Adoro mangiare l’insalata tenera appena raccolta
Adoro profumare i miei piatti con le mie erbe aromatiche 
Adoro la suspence nel rivederlo dopo giorni di assenza
Adoro sporcarmi le mani di terra
Adoro raccogliere i fagiolini
Adoro stupirmi come un bambino nel vedere i nuovi frutti sulle piante
Adoro il mio orto
Adoro le belle giornate
Adoro il calore della terra
Adoro il sole che mi scalda la schiena mentre, accucciata, lavoro la terra
Adoro le libellule che mi volano vicino
Adoro il profumo della lavanda
Adoro essere riuscita a ritagliarmi uno spazio verde, lontano da Milano
E così.. adoro le torte, quelle vere...
... senza tante cose finte sopra, ma quelle che se sono alla frutta, sanno di frutta.
Come questa.
Provatela.

C.
Ingredienti per una teglia 20x30*
  • 280g di farina
  • 190g di zucchero
  • 125g di burro
  • 3 uova
  • 16g di lievito
  • 20g di latte
  • 470g di fichi da pulire (sono risultati 355g puliti!)
  • burro e farina per la teglia
  • pizzico di sale

Imburrate e infarinate la teglia.
Accendete il forno a 180°.

Come si prepara?
Mettete il burro a sciogliere: o a bagnomaria o nel microonde.
Dividete tuorli dagli albumi.
Mettete i tuorli in una ciotola capiente, gli albumi in una comoda per poi montarli a neve.

Aggiungete ai tuorli lo zucchero, mescolate bene con una frusta e per amalgamare bene, aggiungete il latte.

Setacciatevi la farina e il lievito.
Spegnete il burro e fatelo raffreddare, magari mettendo il pentolino in acqua fredda per accelerare i tempi.

Montate gli albumi con un pizzico di sale.
Aggiungete il burro raffreddato al composto.
Tagliatevi all’interno i fichi a pezzetti piccoli e mescolate bene.
Tenete 4 fichi per metterne fettine sopra la torta, come questa foto sotto.

Aggiungete gli albumi, mescolando delicatamente con una forchetta, dal basso verso l’alto.
Versate tutto nella teglia, distribuitelo bene e tagliate come più vi piacciono i fichi.
Infornate per circa 35 minuti. Fate la prova stecchino.
Otterrete una torta morbida....
che SA di fichi, a ogni morso, trovando sotto i denti i semini tipici del frutto.

*Aggiornamento del 17 settembre: questa ricetta è stata pubblicata qua, da Chiara Maci. Un grande onore!

Nessun commento:

Posta un commento