17 novembre 2014

I dolcetti sei dita! Cocco e mandorle!

Buongiorno miei cari lettori,

Trascorso un bel weekend?!
Qualcuno di voi ha già fatto la prima sciata?
Io no... sono ancora in atmosfera profondamente autunnale.. perciò ieri, che la pioggia ci ha dato tregua,.. bè, ho fatto una bella passeggiata, in Piemonte, con Die.. tra le foglie di mille colori.. con la luce del sole un po' coperta dalla nebbia.. l'aria freddina e la serenità che la natura inevitabilmente mi trasmette!!
Perfetto!!
Chi mi segue su instagram avrà già visto qualche foto autunnale... adoro sempre più questa stagione.. ne sono davvero innamorata!!
Pubblicata su instagram domenica sera.
Anche qua a Milano quando mi capita di passeggiare tranquillamente mi incanto a osservare gli alberi sfumati dal rosso al giallo, alternati a qualche foglia ancora verde.. In particolare ce n'è un tipo di albero che mi fa letteralmente impazzire!! Devo riuscire a fotografarli bene e poi vi mostro alcuni dettagli che secondo me sono davvero un dono meraviglioso della natura!! E soprattutto mi informo sul nome esatto!!

Oggi, lunedì.. vi propongo una ricetta facile, veloce e sfiziosa!! Ispirata a questa, delle sorelle.
Ottima col caffè e da offrire agli amici che vengono a trovarvi all'improvviso! Ci si impiega davvero poco, poco, pochissimo tempo... 


Ah li ho ribattezzati "Dolcetti sei dita" perché... andate a vedere un pò...
Seguitemi... 

Buon lavoro, buono studio e soprattutto... buon lunedì!!!
Dopo la ricetta vi regalo alcune delle foto scattate ieri...
C.

Ingredienti per circa 20 dolcetti

- 65g di cocco
- 8g di mandorle tritate
- mezzo uovo = il mio, piccolino, 20g circa (lo sbattete leggermente in una ciotola e pesate il necessario)
- 26g di zucchero

Accendete il forno a 180°
Foderate una leccarda con carta forno

Come si preparano?
Unite tutti gli ingredienti in una ciotola
Mescolate bene con una forchetta
Create delle "palline appuntite" senza premerle troppo: prendete l’impasto con tre dita di una mano (pollice,indice e medio) e premetelo leggermente con le tre dita dell’altra mano!! 
Ecco svelata l'origine del nome!! hihihi

Infornate per circa 10 minuti, finché dorati!
Fateli raffreddare su una griglia!


Ecco le foto della passeggiata di ieri.... il filo di sole, le foglie e i colori. Nient'altro.




Nessun commento:

Posta un commento