9 aprile 2015

Gnocchi spinaci e ricotta!

Buongiorno miei cari,

come state?
Avete trascorso una buona pasqua?

Io, bè, è da un po'  che non scrivo qua sul blog, e di cose ne sono successe.
In primis, e penso che per oggi mi fermo qua altrimenti non rimane spazio per la ricetta - eheh - mi sono laureata!! Oh si!! Giusto pochi giorni prima di pasqua, quindi potete immaginare quanto mi sia goduta questo weekend lungo !!E.. quale miglior modo se non scappare in un posto totalmente tranquillo, pieno di belle cose, bella gente e aria buona?

E tra una cena e l'altra, una, due, mille risate, uno, due ... bicchieri in più, regali inaspettati, sorprese, camminate e tramonti mozzafiato...
... eccomi qua a condividere qualcosa con voi. Sì, perché ora spero anche di avere più tempo, per dedicarmi a questo mio spazio. Non vedo l'ora.

E oggi cominciamo con le ricette con i prodotti di stagione.
E in questo periodo per i banchi del mercato, quelli veri, quelli magari biologici, quelli del contadino che ha giusto cinque o sei cassette, magari sporche di terra, con qualche prodotto coltivato, amato e cresciuto da mani sagge e scavate dagli anni, si trovano dei meravigliosi spinaci.
Ok, ammettiamolo, una palla da lavare uno a uno, per togliere bene la terra e magari qualche insetto qua e là.
Ma, ragazzi, che gusto hanno!!

Ottimi in insalata, con un po' di olio e limone, perfetti, sbollentati ed elaborati come questi.
Ho creato degli gnocchi facilissimi da fare, con la ricotta che li rende SUPER morbidi all'interno, con un'immancabile spolverata di noce moscata. Trovo che questa spezia con gli spinaci cotti crei il connubio perfetto.
Questi gnocchi li ho anche provati anche con le erbette, che troverete altrettanto facilmente in giro in questo periodo, e devo dire che sono buonissimi anche con quelle!!

E allora, forza, mettiamoci al lavoro!
C.

Ingredienti per 9 gnocchi grandi

- 125g di spinaci sbollentati o erbette (da circa 200g freschi)
- 125g di ricotta
- 25g di albume (oppure se non l'avete va bene anche un uovo, forse dovrete aggiungere più farina)
- 50/60g di farina
- 10g di parmigiano
- noce moscata
- sale

Per condire

- burro
- parmigiano

Come si preparano?

Tritate finemente gli spinaci con una mezzaluna.
Unite in una ciotola:

spinaci
ricotta
uovo
TANTA noce moscata grattugiata
pizzico di sale
parmigiano grattugiato

Mescolate bene.
Aggiungete, setacciando, la farina.
A me sono bastati 50g, per ottenere un composto non più liquido ma tendenzialmente denso.
Se non siete sicuri fate la prova gnocco, come spiego qua!
Create delle palline aiutandovi con un cucchiaino.

Potete preparare il tutto in anticipo, tenendo quindi il composto in frigo.
Al momento del pranzo mettete dell'acqua in un pentolino e preparate

- un piattino dove scolare gli gnocchi, con una schiumarola
- una padella con del burro.

Quando l'acqua bolle buttate MASSIMO tre gnocchi alla volta.
Aspettate che salgano a galla riprendendo bene il bollore.
Scolate con la schiumarola e apoggiate sul piattino.
Quando saranno tutti cotti passateli in padella per condire.

Servite con abbondante parmigiano!!
Buon appetito!!

Nessun commento:

Posta un commento