20 giugno 2014

Un finto gelato ai mirtilli!

Ciaoooo ragazzi!!!!
Oggi ricetta velocissima.

L'ho provata ieri, pensate!
E subito voglio donarvela perché è s-p-a-z-i-a-l-e!!!!

L'ho trovata qua, l'ho modificata e ho usato i mirtilli! Voi potete provare anche con lamponi, o le fragole come quella originale..
Seguitemi per la ricetta che è facilissima da fare!!
Sarebbe un soufflé glacé... io l'ho rinominato finto gelato ;-)

Vi auguro una splendida giornata!!
C.
Ingredienti per due persone

- 90g di mirtilli
- 45g di zucchero
- una spruzzata di limone
- la punta di un cucchiaino da caffè di agar agar
- 90g di panna da montare (la mia era vegetale e zuccherata)
- qualche mirtillo per decorare se volete!

Lavate bene i mirtilli.
Asciugateli e metteteli in un frullino con lo zucchero e il limone.
Frullate fino a ottenere un composto liscio e senza più pezzi grandi di mirtilli.

Mettete il frullato in un pentolino e accendetelo a fuoco medio basso.
Quando iniziate a vedere "fumo", o comunque si inizia a scaldare aggiungete l'agar agar e mescolate bene per due minuti.

Spegnete e lasciate raffreddare.

A questo punto montate la panna.
Unitela nel pentolino e mescolate MOLTO lentamente.
Versatela nelle ciotoline, iniziate con un cucchiaio.
Battete la ciotola sul tavolo in modo che vada ben in basso.

Se volete ora potete mettere una striscia di carta forno all'interno, per fare in modo di avere il bordo della ciotola più alto.
Io non ne ho ottenuto grandi risultati, sì, rimane più alto ma la prossima volta evito!
Coprite con pellicola e tenete in freezer per 4 ore!

Tirate fuori 30 minuti prima di mangiarle!!
Decorate con mirtilli...
Se avanza mantenetelo in freezer.
Anche se dubito avanzi.... comunque...

2 commenti:

  1. Ciao Carlotta,
    prima di tutto complimenti! Sicuramente è una ricetta che vorrò provare a sperimentare! Sopratutto è ideale nelle calde sere d'estate!
    Volevo chiederti un chiarimento. Ho visto nella ricetta originale che viene utilizzata la colla di pesce come gelificante, mentre tu utilizzi l'agar agar. Ma sapresti dirmi la differenza?
    Grazie mille!

    Con grande stima,
    ti saluto e ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ila!!
      Intanto, grazie mille sono sempre ben accette le domande, almeno è occasione per chiarire a tutti alcuni passaggi!!
      Dunque io ho usato l'agar agar che è un gelificante naturale! Io lo uso per Edo, che non può mangiare cose fatte con la gelatina! Solo per quello! Lo trovi sia al supermercato che nei negozi bio! Penso che nel risultato non ci sia comunque differenza!! Proverò anche a farlo con la gelatina e ti farò sapere :-)
      La carta forno, che mi chiedevi su Facebook nella mia pagina, è una striscia di 1 o due cm di altezza che andrebbe lungo il perimetro della ciotolina (appoggiandolo all'interno), come per alzarne il bordo. Mi sono spiegata? in modo da ottenere un finto gelato "alto". Ma in realtà la prossima volta non lo metterò!
      Spero di aver chiarito tutto Ila!!
      Un abbraccio e grazie per i complimenti... esagerata!!

      Elimina