14 dicembre 2013

Plumacke alla banana, siori e siore!

Buooongiorno!!

Oggi vi regalo un post veloce, ma dolce e profumato! 
Trovo questa ricetta utile per quando vi trovate in casa delle banane stra mature ma proprio scure, che forse a vederle vi verrebbe l'istinto di buttarle.. e invece no! Qua non si butta niente!! E con ottimi risultati!! La ricetta l'ho presa da lei, la mia cuoca di riferimento, aggiungendo e togliendo qualcosa.

Potreste proporre questa torta ai vostri cari per la mattina di Natale.. da preparare la sera precedente, magari tutti insieme.. 

Rimane morbida e molto gustosa, ma non troppo dolce! 

E credo abbia qualcosa di magico, appena ne mangiate una fetta.. vi viene subito voglia di tagliarne un'altra.. e ancora.. e ancora.. mah.. Provare per credere..

Seguitemi..

C.



Ingredienti per una teglia da plumcake

- 220g di farina 00
- 100g di farina integrale (se non l'avete sostituitela pure con quella 00)
- mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio
- un pizzico di sale
- un uovo
- 160g di zucchero

- 160g di olio di semi
- spolverata di cannella (se vi piace!)
- 2 banane molto mature, schiacciate (sono circa 200g)
- 100g farina di cocco
- 50g noci
- 50g di latte con una goccia d'acqua (non sono pazza, è un modo per fare il cosiddetto latticello, ingrediente molto usato nelle ricette americane!)

Imburrate una teglia da plumcake e mettete da parte.
Accendete il forno a 180°.


Prepariamo!

Setacciate farina, bicarbonato, aggiungete la farina integrale e il sale. Mettete da parte.
In un'altra ciotola, capiente, mettete uovo e olio e sbattete bene con una frusta. Aggiungete lo zucchero e mano a mano tutti gli ingredienti: le farine, la farina di cocco, le banane (io le ho schiacciate con le mani e poi aggiunte), le noci e il latte. Spolverate di cannella se vi piace.
Otterrete un composto abbastanza compatto, non preoccupatevi, è giusto così!

Versatelo nello stampo imburrato.
Prima di infornarlo ho mischiato un cucchiaino di farina, uno di burro e della cannella. Li ho sbriciolati e posti sopra il plumcake (sono quei pezzettini più chiari che vedete sulla superficie!) per dare quell'aspetto di finto crumble che mi piace molto!
Fate cuocere circa 40  minuti, se non di più (fate la prova stecchino).

Io l'ho preparato la sera per la colazione della mattina, l'ho lasciato raffreddare ancora all'interno della teglia e l'indomani l'ho estratto, per evitare disastri della serie: plumcake completamente sbriciolato perché ancora caldo.. ammetto, l'esperienza insegna, ehm ehm..

A me piace questo plumcake anche perché nonostante abbia la banana come ingrediente principale, non risulterà troppo dolce e trovare qualche noce mordendo è proprio perfetto!
Provatelo appena vi trovate con le banane super mature!! Io l'ho conservata in frigorifero e devo dire che freddina non è affatto male, anzi forse quasi meglio!

Nessun commento:

Posta un commento