29 settembre 2014

Un ciambellone senza burro? Si può!!

Ciao ragazzi!!!

Buon lunedì!!!
Passato un bel weekend?
Io sì, super !! e ieri, per concluderlo al meglio, ho trascorso il pomeriggio a Streeat, European Food Truck Festival, qua a Milano.. un'occasione per conoscere e scoprire dei "mostri" dello street food, davvero interessante!!

Veniamo a noi...
Altro lunedì, altra ricettina ottima per la colazione!!
Ormai avrete capito che sono più per le cose fatte in casa che per i prodotti comprati al supermercato colmi di ingredienti sconosciuti…
E poi, da quando qualche anno fa ho cominciato a cucinare sul serio, ho davvero compreso cosa significhi preparare con le proprie mani qualcosa per i propri cari.
L'enorme soddisfazione che si può ricavare dallo sfornare una meravigliosa torta, dei bei muffin, un'ottima teglia di lasagne.
Le torte per la colazione le amo preparare la sera.. sarà che in questo modo, come ho già raccontato qua, posso fare tutto con calma, in silenzio e senza che nessuno "sappia"… per sorprendere tutti al risveglio con la tavola della colazione pronta e una torta soffice e profumata per un buon inizio.
Perché, diciamolo, se la giornata comincia bene, dalla colazione, dalle prime coccole, dalle prime parole scambiate, si esce poi di casa per la scuola, per il lavoro, per l'università con un altro spirito, no?

Che poi io... di parole scambiate non sono proprio una cima al mattino...
Non so voi, ma sono una di quelle che la mattina mmm non amo parlare, sapete, della serie 

“Devo ancora capire in che mondo mi trovo, non chiedetemi nulla”

Il massimo è rispondere con un cenno di testa o un mugolio. 
Niente più.
Simpatica eh!?
Ehhhh... ho sempre fatto così, sin da piccola. 

Ma… c’è un ma.
La domanda
“Com’è la torta? Vi piace?” 

Sono "in grado" di pronunciarla… e il sorrisino assaggiando la torta e sentendo l'approvazione degli altri...
bè... mi fa cominciare davvero bene!!
Questo ciambellone nasce per usare tre albumi avanzati.. 
è leggero e senza burro! 
Amo da impazzire anche il ciambellone con il burro, una bomba e una sicurezza...
Ma stavolta ho voluto osare… e ho anche usato un ingrediente mai provato prima… il….   
....

Buona giornata!!!!

C.

Ingredienti per una teglia a ciambella (22cm)

- 3 albumi
- 220g di farina
- 30g di fecola
- 16g di lievito
- 130g di zucchero
- 187g di latticello (180g di latte + mezzo succo di limone, il mio 7g)
- 25g di olio di semi di girasole
- 25g di succo di mela*
- la scorza di un limone bio

Per il latticello 

Una mezz'ora prima di cominciare mettete in una ciotola il latte con il limone, mescolate e lasciate da parte.

Per la ciambella

Accendete il forno a 180°.
Preparate la teglia. Io ne ho usata una in silicone, se voi l'avete in altro materiale magari imburrate, infarinate e mettete da parte!

Come si prepara?
Mettete in una ciotola farina, fecola e lievito, setacciando.
Aggiungete lo zucchero e mescolate bene tutto.
Passate a olio, succo e scorza. 
Mescolate bene il latticello e versatelo nell'impasto.

Montate a neve gli albumi e aggiungeteli al resto del composto mescolando dal basso verso l'alto.

Versate tutto nella teglia, infornate per circa 30 minuti.
Fate comunque la prova stuzzicadenti!

Aspettate la mattina dopo per toglierla dalla teglia!! O almeno quando ben, ben fredda!!

* Se non avete il succo di mela, potete sostituirlo con 25g di latte oppure fare direttamente 50g di olio di semi!


CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONTEST “LA CIAMBELLA PERFETTA DI GIOCHI DI ZUCCHERO E A TUTTO PEPE



2 commenti:

  1. Ciao! Grazie per aver partecipato! Dovresti solo inserire i link ai nostri blog (dove hai messo i nostri nomi sottolineati) e aggiungerti ai followers. Grazie, a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oooops, grazie mille per avermelo detto... sapevo mi sarei persa qualche passaggio!!
      A presto,

      Carlotta

      Elimina