14 ottobre 2015

La mia torta di mele.

Buongiorno buongiorno buongiorno!!!!!!!

Da quaaaaanto!!! Allora, eccomi qua.
Mi spiace non riuscire a dedicarmi completamente a questo mio spazio in questo periodo, non sono nemmeno riuscita a condividere con voi una ricetta per il SECONDO COMPLEANNO DEL BLOG...
Teniamo buona questa ricetta....

Come al solito vi aggiorno ogni tanto su instagram (cliccate qua per vedere la pagina!) e Facebook (e qua per vedere questa!)!! Seguitemi anche lì se vi fa piacere! Io vi aspetto, siamo già tanti!!!

Comunque, immagino come tutti voi... Sono sempre di corsa... con mille progetti, ricette e idee.. ma non sempre trovo il tempo di fermarmi.

E' un periodo di transizione.. di cambiamenti.. che poi vi racconterò...
Per ora condivido con voi semplicemente questa ricetta perfetta di una torta di mele per coccolarvi, per dare quel calore alla casa e alla cucina che in queste prime giornate fresche serve eccome..


Sapete, stamattina mentre arrivavo a casa.. mi sono fermata con la macchina e ho scattato alcune fotografie al paesaggio meraviglioso che mi stava accompagnando. La nebbia a metà montagna, il sole che orgoglioso spunta coi suoi raggi attraverso i rami degli alberi e quell'aria fresca ma piacevole, che risveglia subito.
Con questo mi sono caricata almeno per la giornata, ogni tanto ci vuole.
Rendersi conto di quanta meraviglia ci circonda, dalle montagne innevate al tramonto da bacio romantico, dai genitori alle amiche di sempre, dal fidanzato alle nuove amicizie.
Io stessa a volte ho bisogno di fermarmi e dirmi quanto sono fortunata, ad avere tutto quello che ho, a essere amata da quelle poche e preziose persone che sento sempre nel mio cuore.
Anche se il resto va così così, fermarsi e apprezzare quello che si ha secondo me è un'ottima cosa.

Torniamo alla  mia torta di mele.
E' autunno, non potevo esentarmi da usare questo meraviglioso frutto.
Questa torta di mele è morbida, umida al punto giusto e, se lo amate, profumata di limone da paura. Un'alternativa potrebbe essere la cannella. Che si sposa altrettanto bene con le mele, ovviamente.

Ho sbirciato qua e là in alcuni blog e ho scoperto il trucco per creare quella crosticina meravigliosa in superficie.... venite a leggere...

Buona giornata a tutti voi!!!!!
A presto,

C.

Ingredienti per una teglia da 26cm

- 150g di farina 00 (oppure, come me, 105g di farina integrale e 45g di fecola di patate)
- 6g di lievito vanigliato
- 80g di zucchero bianco (quello di canna la rende solo più scura, va benissimo comunque!)
- 2 uova
- 15g di latte
- 4 mele (500g circa ancora da pulire)
- un limone biologico

Per la superficie

- 10g di burro
- 10g di zucchero bianco

Per prima cosa imburrate e infarinate la teglia.

Spremete il succo di un limone (se usate quello bio che vi serve per la scorza, ricavatene prima quella e lasciatela su un piatto) e mettetelo in una ciotola.
Sbucciate due mele, pulitele e tagliatele a spicchi.
Metteteli subito nel limone e mescolateli bene.
Lasciate da parte.

Montate con una frusta uova e zucchero fino a renderli spumosi.
Io in assenza delle fruste elettriche l'ho anche preparata solo mescolando con una frusta a mano. La torta è venuta comunque benissimo.

Aggiungete setacciando la farina e il lievito.
Mescolate bene, ma senza smontare troppo le uova.
Aggiungete il latte e la scorza di limone!

Ora sbucciate e pulite bene le altre due mele e tagliatele a cubetti direttamente nell'impasto.
Versate il tutto nella teglia, distribuitelo e aggiungete, scolando, le mele a spicchi. Io le ho posizionate "in piedi".
Terminate con qualche fiocco di burro e lo zucchero.
Questo regalerà alla torta quella meravigliosa crosticina.

Infornate per 45 minuti a 170°.
Fate la prova stuzzicadenti.

Divorate.
Se in casa fa molto caldo conservatela in frigo.






Ecco come si presenta all'interno!!!

Nessun commento:

Posta un commento